Chef Marco Angeli

PIATTO ANNI 70 Arista

mashupcooking 30 Mar 19 0

ARISTA FARCITA Un piatto che ha origini molto più antiche ma almeno a mia memoria mi ricorda i primi banchetti, eventi e ristoranti di un tempo che la proponevano semplicemente al forno magari con patate di contorno, di seguito vi do una rivisitazione per farcirla e renderla moderna.

INGREDIENTI:
Arista intera aperta
3 zucchine
300 gr di pancetta tesa
400 gr di scamorza
Brodo di carne
3 carote
3 coste di sedano
1 cipolla
sale
pepe
un bicchiere di vino bianco

Stendere la fetta di arista precedentemente aperta, ricoprirla per tutta la sua lunghezza con fette di pancetta tesa,
tagliate fine, scamorza e zucchine tagliete lunghe e sottili,ancora pancetta per terminare.
Arrotolare il tutto, salare e chiudere con uno spago tenendolo ben stretto.
In una pirofila capiente mettiamo le carote, il sedano e la cipolla precedentemente tagliate, bagnate con vino, unite sale, pepe
ed olio EVO e adagiate il rotolo farcito insieme al resto.
Infornate a 180° a forno gia caldo, lasciatelo in cottura per 40/50 minuti, aggiungendo il brodo in occorrenza.
A cottura ultimata mettete il rotolo a raffreddare su un tagliere e frullate le verdure nella pirofila.
Appena fredda la carne liberatela dallo spago con attenzione, tagliatela e adagiate ogni fetta con cura in una nuova pirofila,
aggiungete il fondo di verdure passate, rinfornate tutto e servite! BUON APPETITO!

Chef Marco Angeli

PIATTO ANNI 90 Insalata di Riso

mashupcooking 30 Mar 19 0

PIATTO ANNI 90 Insalata di Riso

Una vecchia conoscenza, soprattutto in estate, il cui consumo esplode negli anni ’90. A prevalere, inizialmente, erano i condimenti a base di sottoli e sottaceti. Quelli avanzati prendevano immancabilmente posto nel frigorifero, spesso per giorni. Almeno per me è un piatto “confort” che ricorda la mia infanzia e le giornate con la famiglia al mare, come tutti i piatti storici può essere modificato e riproposto in chiave moderna.

Per ogni persona si possono calcolare dagli 80 ai 100 g di riso, che va fatto cuocere in acqua salata pari a 5 volte la quantità di riso da bollire. Salare l’ acqua. Il riso va buttato soltanto nel pieno bollore e lasciato cuocere per il tempo indicato sulla confezione, o qualche secondo in meno Una volta cotto va scolato e sciacquato sotto acqua fredda.

L’insalata di riso ha diverse varianti e ogni famiglia, ha la propria ricetta. Gli ingredienti più comuni per una versione classica sono sottoaceti, formaggi, prosciutto, uova e tonno.

Per questa ricetta aggiungerei soltanto LA FANTASIA nel condirla…date sfogo ai vostri gusti!

Chef Marco Angeli